ISBN: 9788871103891
Pagine: 37


Condividi pagina su:
 

Farmaci antitrombotici

di M. Lettino, V. Toschi (Pagg. 37 - Ed. 2008)  edito da C.G. Edizioni Medico Scientifiche (libri)

La trombosi è un processo fisiopatologico dovuto a inappropriata attivazione del sistema emostatico che conduce alla formazione di un coagulo (trombo) all’interno di un vaso sanguigno, con riduzione parziale o completa del lume e gradi differenti di ostacolo al flusso ematico. Nei paesi industrializzati le malattie trombotiche costituiscono la prima causa di morte; la sola cardiopatia ischemica, che è una patologia trombotica del distretto coronarico, è responsabile del 30% di tutti i decessi. La trombosi è facilitata da tre componenti fondamentali...

M. LETTINO - V. TOSCHI 2 nistiche e del 40-80% nei pazienti ospedalizzati per traumi importanti, chirurgia ortopedica maggiore o malattie neoplastiche trattate chirurgicamente; un’incidenza compresa tra il 7 e il 27% dei casi è riportata nelle pazienti sottoposte a interventi di tipo ginecologico, mentre nelle donne in gravidanza, e soprattutto nel post-partum, l’incidenza può oscillare tra lo 0,3 e il 20% dei casi, secondo la presenza o meno di altre patologie associate e l’immobilità del puerperio (2). L’introduzione della profilassi con eparina standard prima e, successivamente, con eparina a basso peso molecolare ha ridotto in modo significativo l’incidenza di TVP nel post-operatorio. Una volta instauratasi, la trombosi venosa profonda può complicarsi estendendosi in senso prossimale e venendo a interessare vasi venosi di calibro sempre maggiore; se la stasi a valle generata dall’ostruzione venosa è rilevante e si associa a un’ulteriore imbibizione flogistica dell’arto, si può... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
9.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
CGEMS Books
Prezzo:
11,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore