ISBN: 978-88-7629-071-8
Pagine: 204


Condividi pagina su:
 

Un luogo dove restare

di Josefa Rhocco  edito da Nemapress Editore

Tra Zara italiana perduta dopo la seconda guerra mondiale, Roma città aperta, i tedeschi, i fascisti, i partigiani, il coraggio della Chiesa per salvare gli ebrei, la difficoltà di una vita normale nella ricostruzione dopo la guerra, la vicenda personale di Emma attraversa la storia “grande” che molti di noi hanno letto soltanto sui libri di scuola (tratto dalla prefazione a cura di Neria De Giovanni).

DA ZARA A ROMA CERCANDO UN LUOGO DOVE RESTARE di Neria De Giovanni A chi, periodicamente, sostiene che il romanzo sia morto, consigliodi leggere questo Un luogo dove restare di Josefa Rhocco. Del romanzo ?vero? ha tutti gli ingredienti: un intreccio forte, dei personaggi credibili, una ambientazione drammatica e quotidiana insieme, una cornice storico-geografica accurata e ben ricostruita. E poi i dialoghi tra i vari personaggi: talmente verosimili ed immediati da sembrare scritti per la sceneggiatura di un film. Leggendo la vicenda di Emma Ponti, la protagonista, viene in mente la lezione della narrativa di Alba De Cespedes. Come questa grande scrittrice la Rhocco ha una speciale attenzione per i personaggi femminili le cui vicende biografiche si incrociano ed intersecano lungo l?arco di una vita, seguite dalla prima fanciullezza fino alla maturità. Inoltre, come per la De Cespedes, anche per Josefa Rhocco è centrale la comunicazione attraverso la scrittura. In Un luogo dove resta... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
14.4 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Fidare Books
Library
Prezzo:
17,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore