ISBN: 978-88-8492-856-6
Pagine: 241


Condividi pagina su:
 

Affari di banche

di C. Brambilla (Ed. 2010 Pagg. 241)  edito da Edizioni Plus - Universita' di Pisa

Banche universali in Italia in prospettiva comparata, 1860-1914

Sul continente europeo, l’avvento delle ferrovie e delle industrie a più alta intensità tecnologica – proprie della seconda rivoluzione industriale – fu preceduto, o talora accompagnato, da una rivoluzione finanziaria che interessò principalmente il finanziamento del settore privato dell’economia attraverso l’azione di intermediari finanziari di nuova generazione e dei mercati dei capitali, il cui sviluppo quegli stessi intermediari contribuirono a sostenere. Tale rivoluzione finanziaria si identificava con la nascita stessa della banca moderna propriamente intesa, ossia una banca d’investimento in forma di società per azioni, di dimensioni molto più grandi rispetto alle case bancarie esistenti all’epoca, portatrice di nuovi metodi e strumenti di finanziamento, di nuove forme di organizzazione aziendale e di una capacità fino ad allora sconosciuta di agire su una doppia leva: sulla scala dei prestiti e delle operazioni attive e sul potenziamento delle forme di raccolta di mezzi fina... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
12.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Prezzo:
14,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore