ISBN: 9788887139539
Pagine: 106


Condividi pagina su:
 

In cucina con Banana Yoshimoto

di Barbara Buganza  edito da Il leone verde Edizioni

Una delle autrici più lette e amate dagli adolescenti di tutto il mondo, Banana Yoshimoto è uno straordinario prodotto della cultura giapponese moderna, un concentrato di innovazione sulla scena letteraria internazionale. Interamente basato sui romanziKitchen, Amrita e Honeymoon, il presente testo esplora i temi letterari delle Yoshimoto connessi con la cucina. Con le ricette originali giapponesi. arbara Buganza esordisce con il racconto di viaggio surreale Brevi incontri metropolitani nel 2001 nell'ambito dell'iniziativa curata dal Settore Giovani del comune di Milano 'Subway I juke box letterari' in collaborazione con ATM recensito dalla scrittrice Caterina Bonvicini; lo stesso racconto ha vinto il primo premio della seconda edizione del premio di Ghedi Parole, parole ... d'azione. Nello stesso anno pubblica, sempre con ATM, suo prediletto sponsor, il racconto Il primo giorno di libertà tratto dal romanzo breve Nella soffitta dei cincillà nella raccolta Tram(e) Metropolitane, Un viaggio sottosopra per Milano, edito in occasione del 72° anno di attività dell'azienda milanese. Con il racconto Creature dal mare vince due premi letterari nazionali nel corso dell'anno 2002, il premio di Fondi e il premio Urania Lombardia; nel 2003 vince nuovamente il premio di Ghedi Parole, parole ... in giallo con il racconto The last day of acquaintance

Leggere per la prima volta un romanzo di Banana Yoshimoto, nome d’arte di Mahoko Yoshimoto, può essere un’esperienza illuminante per quanti abbiano il desiderio di approfondire la letteratura giapponese moderna. Costoro si troveranno immersi in un mondo lontano da quello tradizionale, ma allo stesso tempo antico in quanto dominato dai sentimenti primordiali del dolore, della morte, della solitudine. Non si tratta di una scrittrice oscura, cupa nel suo approccio con la vita in generale, ma senz’altro eclettica, da comprendere con una certa sensibilità. Il tono della sua scrittura è generalmente pacato e introspettivo, equilibrato anche nei paradossi, dolce anche se traumatizzato, triste o gioioso senza mai scadere nell’esagerazione, nell’enfasi, rimanendo sempre sul filo della spontaneità e della verosimiglianza. Basti dire che la Yoshimoto viene letta da milioni di adolescenti di tutto il mondo, nonostante i temi siano principalmente legati all’esperienza del dolore – disagio adoles... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
5.49 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Fidare Books
Prezzo:
6,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore