ISBN: 9788871103846
Pagine: 27


Condividi pagina su:
 

Procedure e manovre oculistiche in emergenza

di R. Nuzzi, P. Choleva (Pagg. 27 - Ed. 2009)   edito da C.G. Edizioni Medico Scientifiche (libri)

Come per la maggior parte degli eventi acuti, traumatici e non, ancor più in ambito oftalmologico/oculistico, vi è l’obbligo di rispettare determinanti aspetti di metodologia clinica nonché di gerarchia delle urgenze oculari, entro i quali va effettuata la diagnosi corretta e applicata tempestivamente la terapia di primo soccorso oculare più idonea, sia medica sia parachirurgica e/o chirurgica. Si possono pertanto verificare, nonché riscontrare all’atto della diagnosi...

Causticazioni alcaline Possono essere causate da ammoniaca e dai suoi derivati, idrossido di sodio (sodio caustico), ipoclorito di sodio (candeggina), potassio (potassio caustico), calce (lavorazione con cemento, calcine, tinte per imbiancare). Questi agenti alcalini sono molto dannosi perché tendono a diffondersi rapidamente in profondità provocando denaturazione delle proteine e lisi delle cellule (necrosi per liquefazione). Causticazioni acide Sostanze come acido nitrico, acido solforico (liquido di batterie), acido fluoridrico provocano necrosi dei tessuti superficiali, con penetrazione, però, più superficiale rispetto alle sostanze alcaline. Nella Tabella 5 vengono riassunte, in diversi steps di intervento, le procedure mediche da attuare in emergenza per soccorrere traumi oculari da agenti chimici. Una classificazione prognostica può essere molto utile e tiene in considerazione il coinvolgimento della congiuntiva paralimbare, dell’epitelio e dello stroma corneale (Tab. 6). Gl... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
9.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

CGEMS Books
Library
Prezzo:
11,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore