ISBN: 9788897010746
Pagine: 162


Condividi pagina su:
 

Animot - Architettura e animali

Linguaggi, modelli, autorialità

di Mario Carpo, Valentina Sonzogni  edito da Graphe.it Edizioni

Il numero di Animot «Architettura e animali. Linguaggi, modelli, autorialità» esplora il tema dell’animalità in relazione ad alcuni punti nodali delle pratiche e delle teorie architettoniche. L’ipotesi su cui si basa il numero è che gli animali non umani, come del resto molti tra quelli umani, usufruiscano dell’architettura senza sceglierla né contestarla, ma spesso ispirandola o determinandone la forma e la funzione. Esplorando i luoghi fisici e teorici di tale discorso, si intende tracciare un possibile sviluppo per una storia dell’architettura “altra” che possa comprendere molte architetture “rimosse” proprio perché destinate alla eliminazione, alla contenzione e allo sfruttamento degli animali. «Architettura e animali. Linguaggi, modelli, autorialità», inoltre, si prefigge di portare alla luce, alcune riflessioni teoriche sull’animalità e l’architettura che allacciano il tema degli studi animali alla ricerca su cui si concentrano attualmente storia e teoria dell’architettura. Una speciale sezione è dedicata alla tecnologia dei sistemi auto-organizzati e alla metafora morfogenetica nella teoria del design digitale.

e che non richiedono semplicemente un approccio “green” ma soprattutto il risanamento e la ristrutturazione di tecnologie in grado di soddisfare vasti paesaggi e sistemi urbani — trarranno beneficio da tecniche architettoniche digitali in modi che stiamo soltanto iniziando a comprendere. Le reti superficiali delle architetture computazionali portano con sé il potenziale non solo di un certo tipo di superficie vivente, ma anche per generare interventi profondi al di là dei loro confini immediati . La parola “interattivo” non si avvicina neanche un po’ a descrivere le potenzialità di questo tipo di lavoro. Ma se l’architettura possa o debba diventare una superficie di intervento non è la mia domanda, anche se forse questo dovrebbe essere il problema. Il mio interesse è, piuttosto, per il modo in cui il nostro interesse recente nei confronti di un’architettura dinamica si possa adattare alla lunga storia della negoziazione dell’architettura nei confronti dei suoi abitanti viventi. Un’a... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
5.99 €

Abbonamento:
1 anno9.99 €

Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Prezzo:
7,99

Abbonamento:
1 anno 11,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore