ISBN: 9788871103723
Pagine: 23


Condividi pagina su:
 

Trattamento delle ustioni da calore

di C. Prevaldi (Pagg. 23 - Ed. 2011)  edito da C.G. Edizioni Medico Scientifiche (libri)

Le ustioni sono lesioni della pelle causate da contatto con calore, corrente elettrica, radiazioni o agenti chimici. Il denominatore comune di tutte le ustioni, indipendentemente dalla fonte di energia, è la denaturazione delle proteine. Con le ustioni termiche, il grado di danno subito dipende dalla quantità di calore, o temperatura, dalla durata dell’esposizione e dalla struttura intrinseca del tessuto interessato

TRATTAMENTO DELLE USTIONI DA CALORE 3 Il National Center for Health Statistics indica una tendenza alla riduzione del numero di visite per ustione dal 1996 al 2000, senza ulteriori modifiche di tendenza dal 2000 al 2005 (6). La metà dei pazienti che si presentano al Pronto Soccorso (PS) è di età fra i 19 e 44 anni. Le zone del corpo più frequentemente colpite sono gli arti superiori (41%), gli arti inferiori (26%), testa e collo (17%). La maggior parte delle ustioni è a spessore parziale e meno del 5% a tutto spessore. FISIOPATOLOGIA DELL’USTIONE Tradizionalmente le ustioni sono caratterizzate da tre zone concentriche (7). Al centro vi è una zona di necrosi coagulativa irreversibile che si forma subito dopo l’insulto termico. Attorno a questo nucleo centrale c’è una zona di ischemia in cui vi è un danno del microcircolo cutaneo: quest’area è a rischio di necrosi progressiva se la perfusione non è mantenuta a livelli ottimali e Fig. 1 - La rigenerazione del tessuto avviene dal bordo ... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
9.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
CGEMS Books
Prezzo:
11,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore