ISBN: 978-88-7629-090-9
Pagine: 156


Condividi pagina su:
 

Bentulada et su bentu sighit a sulai… - Poesias

di Giuseppe Contini  edito da Nemapress Editore

Il libro contiene poesie in sardo-campidanese che descrivono la vita quotidiana sia nel paese dei ricordi dell’Autore sia nell’urbanizzazione della vita da adulto. C’è spazio anche per la descrizione paesaggistica di molta Sardegna, prima fra tutte Cagliari. Spazio anche ai ricordi familiari ed ai legami affettivi e sentimentali. Un volume con la poesia che canta a tutto tondo la vita di un uomo.

Coru siccau Tengu gana de prangi ma non ci arrennesciu. Su coru sest’intostau che perd’e mola, s’est siccau che arriu in mes’e austu. Ndd’hat a calai su frumini? Sa lambriga S’aria est tottu annuada. Est mesuddì et parit a de notti. Tengu su coru strintu che pezza in cannacca de sartizzu. S’acua chi’nde calendi est lambriga chi non mi sciundit s’ogu ma chi m’affogat su coru. Su prantu De su cillu non ddi calàda una lambriga, ma su coru fiat strintu che axina in prenza bona in tempus de binnenna. Chi hessi prantu, et gana ‘ndi teniada, a solu hiatá essi arreprenu una gisterra. continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
16.0 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Fidare Books
Prezzo:
19,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore