ISBN: 978-88-6741-342-3
Pagine: 304


Condividi pagina su:
 

Logiche e metodologie di valutazione d’azienda

di Enrico Gonnella  edito da Pisa University Press

La materia della valutazione d’azienda è al centro di una grande revisione, imposta da numerosi fenomeni economici in atto, tra cui la tendenza alla dematerializzazione delle aziende e il crescente sviluppo dei mercati finanziari. Le tecniche valutative stanno vivendo una fase di grande evoluzione, per effetto dell’elaborazione dottrinale e dello sviluppo della prassi valutativa, entrambe alla continua ricerca di “soluzioni” sempre più razionali. Il panorama degli strumenti utilizzabili per le stime di aziende e di partecipazioni societarie si presenta – soprattutto nel nostro Paese – assai ricco e molto articolato. Il livello di analisi appare sempre più approfondito. L’attività di valutazione richiede agli esperti una crescente professionalità. Non è un caso che già da molti anni all’estero, in particolare nel contesto nord-americano, vero “avamposto” nel campo della Business Valuation, siano sorte significative associazioni tra professionisti della valutazione d’azienda, che provvedono alla formazione e accreditamento dei loro affiliati, nonché alla statuizione di principi di valutazione e all’elaborazione anche di codici etici. Il testo, frutto di esperienze in campo universitario e professionale, vuole esaminare con un linguaggio piano i temi fondamentali della materia, partendo dai loro presupposti teorici e dall’osservazione della migliore prassi valutativa. L’intento è offrire, da un lato, elementi di base sufficienti per la comprensione di una materia davvero complessa e in rapido sviluppo; dall’altro, utili spunti di riflessione a coloro che, già introdotti agli argomenti trattati, intendano ampliare le proprie conoscenze facendo leva anche sull’esperienza altrui.

Da tempo la materia della valutazione d’azienda è sempre più oggetto di grande attenzione da parte del mondo accademico e di quello operativo. Questo fenomeno è riconducibile al crescente fabbisogno di valutazioni aziendali dovuto a numerosi fattori, non ultimi la tendenza via via più frequente alla crescita dell’azienda per linee esterne tramite operazioni di merger and acquisition – segno tipico di un capitalismo evoluto – e l’esigenza di avvalersi di nuovi di strumenti di controllo, da affiancare a quelli più tradizionali, tra cui appunto la valutazione del valore creato o distrutto dalla gestione. Questi e altri motivi fanno sì che si registri un crescente impegno sul tema della stima del valore aziendale da parte non solo degli studiosi, ma anche dei professionisti del settore, delle istituzioni finanziarie e, non ultime, delle aziende. Tutto ciò spiega il forte impulso alla ridefinizione delle logiche e metodologie di valutazione. Le tecniche di valutazione d’azienda stanno vi... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
17.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Prezzo:
21,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore