ISBN: 9788871103921
Pagine: 38


Condividi pagina su:
 

I farmaci inotropi positivi

di F. Olliveri (Pagg. 38 - Ed. 2008)  edito da C.G. Edizioni Medico Scientifiche (libri)

Eccettuato il trattamento endoscopico, che è possibile in una minoranza di tumori gastrici molto piccoli confinati alla mucosa, la gastrectomia parziale o completa con linfoadenectomia è l’unica opzione potenzialmente in grado di ottenere la guarigione del cancro dello stomaco. I principi generali di chirurgia radicale per il carcinoma dello stomaco sono quindi...

: il pimobendan e il levosimendan. Il primo è in attuale uso in Giappone, il secondo in Europa e Stati Uniti. Il levosimendan è un derivato del pyridazinone dinitrile e agisce con delle proprietà inotropiche positive peculiari. Ha un triplice meccanismo d’azione: 1) si lega alla troponina C «sensibilizzandola» nei confronti del calcio e aumentando gli effetti che il calcio produce sulle fibre contrattili cardiache durante la sistole, migliorando il livello inotropo. Ciò avviene senza incrementare la quantità di calcio (al contrario della digitale). Durante la fase diastolica, la sensibilizzazione al ridursi del calcio si annulla consentendo il normale rilasciamento diastolico; 2) ha un’attività di blocco sulla fosfodiesterasi III (effetto che condivide con altri farmaci); 3) ha un’attività di apertura dei canali del potassio ATP dipendenti a livello della muscolatura liscia vascolare, che si traduce in vasodilatazione coronarica, polmonare e sistemica. La peculiarità positiva che ca... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
9.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
CGEMS Books
Prezzo:
11,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore