ISBN: 978-88-8492-905-1
Pagine: 229


Condividi pagina su:
 

Il Metodo Ecostorico

di Piero Pierotti  edito da Edizioni Plus - Universita' di Pisa

“Ecostoria” è lo studio degli insediamenti umani, comunque configurati. Poiché abitare e organizzarsi sul territorio è una necessità per tutti, l’ecostoria è la storia di tutti e soprattutto delle civiltà, dei ceti, dei popoli e perfino degli individui che non potrebbero altrimenti avere una storia riconoscibile. Il metodo ecostorico consente di indagare con rigore oggetti altrimenti non confrontabili, dall’architettura vernacolare al paesaggio, dalle cattedrali all’edilizia delle periferie urbane. Nel volume sono raccolti saggi che riassumono mezzo secolo di esperienza in questo settore di studi, prima e dopo che il termine “ecostoria” entrasse nell’ufficialità.

per riprodurre o addirittura progettare realtà territoriali variabili come, ad esempio, un paesaggio? Un paesaggio non è un giardino all’italiana, per il quale pochi operatori preparati e appositamente retribuiti sono in grado di convincere la vegetazione a mantenersi fedele al progetto disegnato. Non possiamo immaginare un esercito di giardinieri preposto agli stessi compiti per ciò che comunemente intendiamo come “paesaggio” e ancora meno per ciò che usiamo definire “ambiente”. I “giardinieri” del paesaggio sono ordinariamente operatori agricoli che ne traggono sostentamento diretto e quindi lo modificano seguendo le loro regole di produttività. Gli abitatori del paesaggio non sono i disciplinati inquilini di un immobile ma chiunque abbia la ventura di introdurvisi con le più disparate e difficilmente controllabili motivazioni. Anche un paesaggio lasciato a se stesso non è statico: esso dà inizio rapidamente a una successione eco... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
14.49 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Prezzo:
17,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore