ISBN: 978-88-8492-982-2
Pagine: 158


Condividi pagina su:
 

Storie di donne non comuni

di A. Peretti (Ed. 2010 Pagg. 158)  edito da Edizioni Plus - Universita' di Pisa

Nel periodo preso in esame da questo libro, tra la fine del XIX secolo e la seconda guerra mondiale, le donne conquistano l’accesso all’istruzione universitaria, ma scelgono soprattutto le facoltà che avviano all’insegnamento: quella della professoressa infatti è a lungo l’unica professione che non viene loro aspramente contesa. La facoltà di Medicina rimane invece ad assoluta dominanza maschile e, per quanto riguarda l’Università di Pisa, refrattaria a schiudere le porte della carriera nelle cliniche alle sue poche laureate, tanto che l’unica donna che per qualche anno riesce a penetrarvi se ne allontanerà poi definitivamente. Le storie qui ricostruite sono quindi storie di donne non comuni, le cui brillanti carriere di studentesse, frutto di scelte difficili e sorrette da appassionate motivazioni, emergono con tutta evidenza dai fascicoli dell’archivio dell’università che sono la fonte principale di questa ricerca. E tuttavia i loro percorsi professionali sono spesso di difficile ricostruzione proprio perché la loro attività successiva rientra nell’ombra in cui sono nascoste le vite delle donne in genere. Ricordare, anche attraverso le loro immagini, i meriti di tutte e mettere in luce alcune storie speciali, come quelle delle prime donne medico condotto in Sardegna, in Maremma, nelle Marche, o quelle delle tante studentesse straniere ebree venute a frequentare la facoltà di Medicina negli anni ’30 del Novecento, è lo scopo di questo libro e della mostra a cui è ispirato.

La mostra “Storie di donne non comuni” si propone di ripercorrere la storia delle prime donne medico della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Pisa a partire dalla prima laureata, Maria Fischmann, e proseguendo con le altre laureate. Questa mostra e il catalogo sono frutto dell’accurato lavoro di Alessandra Peretti, che ringraziamo per aver svolto con pazienza e rigore scientifico le ricerche di archivio che hanno permesso alla nostra Facoltà di ripercorrere una parte importante della sua storia, che speriamo possa rimanere come patrimonio comune. Il Convegno “Genere e salute. Le donne nella medicina: dal prendersi cura alle cure”, nel cui contesto è inserita la mostra, attraverso un breve viaggio tra passato, presente e futuro è un’ulteriore opportunità di comprendere meglio il percorso culturale che ha portato all’attuale visione della donna nelle professioni sanitarie ed i concomitanti sviluppi in ambito politico e sociale. La partecipazione femminile alla professione medica è sem... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
11.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Prezzo:
13,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore