ISBN: 978-88-10-96018-9
Pagine: 265


Condividi pagina su:
 

I Salmi nell'esperienza cristiana

(Volume 2)

di Vincenzo Bonato  edito da EDB Edizioni Dehoniane Bologna

Il salterio è il libro di preghiera preferito dalla tradizione cristiana, che ha scoperto in esso una sorgente straordinaria di ispirazione. I Padri della Chiesa ne hanno sempre raccomandato l'utilizzo ai propri fedeli. L'autore si sofferma sulla rilettura cristiana dei salmi realizzata dalla tradizione spirituale sin dalle origini della Chiesa, con un'attenzione particolare alla letteratura mistica. A commento dei salmi propone numerosi passi dei Padri, attinti non dai grandi commentari, ma dall'esposizione quotidiana della fede (omelie, opere ascetiche), allargando saltuariamente il campo anche ad autori successivi, a figure spirituali di grande spessore della storia della Chiesa. Nel volume secondo l'autore propone isalmi 41-88. Per ogni salmo preso in esame, dopo una breve presentazione di carattere storico-critico, Bonato si inoltra nella rilettura cristiana in due fasi: nella prima offre gli spunti di meditazione tratti dai vari autori; nella seconda, denominata Applicazione, accenna alla rilettura mistica o altre interpretazioni che hanno esercitato un certo peso nella tradizione.

Salmo 44 Lode all’amore inesauribile di Dio Il salmo presente, che è quello centrale di questa raccolta, sembra essere una risposta al dolore lacerante espresso nelle due composizioni precedenti. È stato composto come un canto di nozze tra un principe d’Israele e una principessa straniera, ma il suo senso ultimo è un altro: lo sposo è il Messia che inaugura la nuova creazione. Dio non smette di amare il suo popolo; egli è lo sposo ferito d’amore e Israele la sua amata indimenticabile. Vediamo ora lo svolgimento del salmo: «Un re bello ed eloquente, vittorioso nelle battaglie e giusto governante, si appresta alle nozze. Ha varie pretendenti di sangue reale, ma egli si è innamorato di una. Le altre si ritirano, la principessa prescelta è condotta al re, che l’aspetta con sua madre, mentre il suo seguito è introdotto nella reggia. Il poeta promette al re figli, che riceveranno incarichi pubblici».1 La prima parte traccia l’elogio dello sposo regale (vv. 2-10); la seconda, mentre descri... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
15.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Cattolica
Prezzo:
17,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore