ISBN: 9788871103549
Pagine: 266


Condividi pagina su:
 

Saper mangiare per vivere e invecchiare bene

di G. Murabito (Pagg. 272 - Ed. 2010)  edito da C.G. Edizioni Medico Scientifiche (libri)

Negli ultimi 40 mila anni i nostri geni sono cambiati poco. Erano stati disegnati per adattare l’uomo a vivere nelle caverne, a cibarsi di prodotti vegetali presenti in natura e a mangiare la carne solo quando riusciva a cacciare. Oggi invece la vita è cambiata moltissimo e il progresso è riuscito ad agevolare in maniera determinante le attività dell’uomo facendo però insorgere malattie in passato sconosciute. Infatti la riduzione dell’attività fisica e l’aumentato apporto di alimenti ricchi di calorie e poveri di fibre hanno favorito l’insorgenza di malattie come l’obesità, l’arteriosclerosi, l’ipertensione arteriosa e il diabete. Senza ombra di dubbio una corretta alimentazione nella prima infanzia riesce a prevenire gran parte delle malattie. È importante che le persone, soprattutto coloro che hanno il compito di educare i bambini (genitori, nonni, insegnanti) abbiano ben chiari i concetti sulla nutrizione umana e quali siano i comportamenti alimentari da seguire. Il volume vuole essere un concreto aiuto per tutti coloro che vogliono capire meglio quanto sia importante il fattore alimentare per vivere bene e prevenire eventuali malattie.

Negli ultimi 40 mila anni i nostri geni sono cambiati poco. Erano stati disegnati per adattare l’uomo a vivere nelle caverne, a cibarsi di prodotti vegetali presenti in natura e a mangiare la carne solo quando riusciva a cacciare le bestie, dopo lunghi e faticosi combattimenti. La vita dell’uomo invece è cambiata moltissimo. Il progresso è riuscito ad agevolare in maniera determinante le attività dell’uomo, e sicuramente a ridurre la frequenza di malattie legate alla denutrizione e all’esposizione al freddo. Purtroppo però sono comparse malattie che in passato erano praticamente sconosciute. Infatti la riduzione dell’attività fisica e l’aumentato apporto di alimenti ricchi di calorie e poveri di fibre hanno favorito l’insorgenza di malattie come l’obesità, l’arteriosclerosi, l’ipertensione arteriosa e il diabete mellito. Queste malattie predispongono facilmente i pazienti a due eventi gravi: l’infarto del cuore e l’ictus del cervello. Anche i tumori maligni sono diventati più freque... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
14.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

CGEMS Books
Library
Prezzo:
18,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore