ISBN: 978-88-8492-933-4
Pagine: 302


Condividi pagina su:
 

La scrittura della Nazione

di G. Brucciani (Ed. 2009 Pagg. 302)  edito da Edizioni Plus - Universita' di Pisa

Il volume ricostruisce il farsi del discorso sulla nazione bulgara in un arco di tempo che va dal tardo Settecento alla metà dell’Ottocento, analizzando e decifrando una ricca sequenza di strutture testuali di varia natura (storiografi che, autobiografi che, letterarie), attraverso le quali autori di differente profi lo (religiosi, intellettuali, politici) hanno cercato di dare un senso al concetto di «nazione bulgara». Lo studio individua tre costanti strutturali, la storia, la lingua e la fede, che vanno a costituire il Codice risorgimentale bulgaro, che, con le proprie originalità, appartiene al più ampio discorso nazionale ottocentesco.

Questo studio è frutto del lavoro svolto durante il Dottorato di ricerca in Storia XIX ciclo presso il Dipartimento di Storia della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pisa, ma anche frutto di preziosi incontri e collaborazioni. Pertanto, ringrazio Rita Tolomeo per la cura materna e accademica, Maurizio Iacono per avermi insegnato a guardare con altri occhi i contesti di significato, Alberto Banti per aver condiviso con me un metodo di ricerca, Giuseppe Dell’Agata per avermi condotto nel Regno degli Slavi. Vorrei esprimere la mia profonda riconoscenza a Marco Dogo, Elka Drosneva, Armando Pitassio, Maria Todorova, Krasimir Stan?ev e Anna Vlaevska, per i preziosi consigli, le critiche costruttive, le discussioni stimolanti e il costante incoraggiamento. Un ringraziamento particolare va ai miei genitori che da sempre mi hanno sostenuto in tutto e mi hanno insegnato il vero senso della libertà e del rispetto. Dedico questo mio lavoro a mia figlia Arianna che ogni giorno co... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
11.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Prezzo:
13,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore