ISBN: 9788887139644
Pagine: 130


Condividi pagina su:
 

Il surrealismo in cucina tra il pane e l'uovo

di Marina Cepeda Fuentes  edito da Il leone verde Edizioni

Il 2004 è stato dichiarato “l’Anno Dalí” perché ricorre il primo centenario della nascita del grande artista surrealista, eccentrico e ribelle che a tavola aveva invece gusti semplici e soprattutto legati alle tradizioni della sua terra. In quella zona della Catalogna il mare, le colline e la montagna si uniscono per offrire piatti gustosissimi e originali che Dalí ricorda tante volte nelle sue memorie, rivelandoci cosí una passione frenetica e "sensuale" per il cibo che deve considerarsi una componente fondamentale della sua stessa vita. Marina Cepeda Fuentes, spagnola, giornalista, scrittrice, studiosa di tradizioni popolari e di storia della gastronomia, collabora da circa vent'anni con le varie reti radiofoniche della RAI. Ha ideato, e da cinque anni conduce su Radiodue, la rubrica 'Che bolle in pentola? Sapori e saperi della cucina'. Al suo attivo vanta numerose pubblicazioni e vari riconoscimenti, tra cui il prestigioso Premio Orio Vergani dell'Accademia Italiana della Cucina. Per la collana Leggere è un gusto ha pubblicato Il surrealismo in cucina tra il pane e l'uovo. A tavola con Salvador Dalí e Le pentole di Don Chisciotte A tavola con il cavaliere della Triste Figura.

dalí e la cucIna catalana Di come Salvador Dalí esalta la catalanità e di come amava soprattutto la cucina della sua terra cataloGna Ascolta Spagna, la voce di un figlio che ti parla in lingua non castigliana; ti parlo nella lingua che mi ha insegnato questa terra aspra: in questa lingua con cui pochi ti parlano. Dove sei Spagna? Non riesco a vederti. Non senti la mia voce tonante? Non senti questa lingua che ti parlo? Forse hai smesso di capire i tuoi figli? Addio Spagna! (Ode alla Spagna di Joan Maragall) Salvador Dalí era catalano1 : parlava in catalano, scriveva in catalano, metteva in testa la “berretina”2 catalana, calzava le “espadrilles”3 catalane e, soprattutto, era fiero di essere catalano; tant’è vero che nelle 1 Salvador Dalí nacque l’11 maggio del 1904 a Figueres, capoluogo dell’Empordà, nella ricca provincia di Girona, a nord-est della Catalogna, bagnata dalle acque della celebre Costa Brava. 2 Il tipico berretto rosso e nero catalano dei payés (contadini) con il qual... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
5.49 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Fidare Books
Library
Prezzo:
6,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore