ISBN: 1592-3533
Pagine: 29


Condividi pagina su:
 

10/13 Emergency Medicine Practice

di Pierre Borczuk  edito da C.G. Edizioni Medico Scientifiche (emp)

Valutazione e trattamento del dolore lombare in DEA: un approccio basato sull’evidenza Il dolore lombare rappresenta il sintomo muscoloscheletrico più frequente che viene valutato in DEA ed è tra i 5 problemi più comuni in medicina d’urgenza. La stima dei costi sanitari annuali legati a questa patologia nei soli Stati Uniti supera i 90 miliardi di dollari l’anno, senza tenere conto della perdita di produttività e dei costi per il mercato del lavoro. Questa rassegna esamina le evidenze sulla valutazione del paziente con dolore lombare e fornisce una guida per la stratificazione del rischio per quanto riguarda gli esami di laboratorio e gli accertamenti radiologici in DEA. Vengono esaminate anche le linee guida pubblicate dall’American College of Physicians e dall’American Pain Society. Un uomo di 45 anni si presenta per lombalgia presente da 7 giorni. Riferisce che il dolore è iniziato il giorno dopo aver iniziato a lavorare in un nuovo cantiere. Il dolore inizialmente migliorava con l’ibuprofene, ma quel mattino si è svegliato con un dolore molto più intenso. Dice di non essere caduto o di aver subito traumi e che il dolore si irradia dal gluteo sinistro fino al piede. Ha già sofferto di dolori lombari in passato, ma non ha mai avuto bisogno di radiografie o di interventi. Lavora nell’edilizia, soffre di ipertensione e sta divorziando. Non ha febbre, l’esame addominale è negativo e deambula con un’andatura antalgica.

Introduzione non disponibile

Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

CGEMS Books
Library

Abbonamento:
1 anno 129,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore