ISBN: 978-88-6741-292-1
Pagine: 416


Condividi pagina su:
 

DISARMO E NON PROLIFERAZIONE TRA RETORICA E REALTA'

di Chiara Bonaiuti  edito da Edizioni Plus - Universita' di Pisa

Il sesto annuario La Pira Armi e Disarmo è dedicato al ruolo dell’Europa all’VIII Conferenza di Riesame del Trattato di Non Proliferazione Nucleare. Il volume è suddiviso in due parti principali. Nella prima parte si offrono al lettore chiavi di lettura del tema del disarmo e della non proliferazione, con particolare attenzione al Trattato di Non Proliferazione secondo diverse prospettive disciplinari: storica, politico-strategica, giuridica, diplomatica, tecnologica, militare, ecc. I contributi sono offerti da prestigiosi studiosi a livello italiano ed internazionale, con un’analisi di taglio più prettamente accademico. Nella seconda parte del volume si illustrano le posizioni dei diversi attori statuali alla VIII Conferenza di Riesame del Trattato di Non Proliferazione, con particolare attenzione al ruolo degli stati europei e dell’Unione Europea nel suo complesso. L’analisi si estende anche al ruolo svolto da organizzazioni internazionali e da organizzazioni non governative impegnate sul versante del disarmo nucleare. Questa seconda parte è redatta da rappresentanti politici, diplomatici e personalità che hanno svolto nella prassi un ruolo importante e significativo per la pace e per la stabilità. Come nei precedenti annuari si privilegia un approccio multidisciplinare che spieghi e analizzi il problema da punti di vista differenti. Ciò che accomuna i diversi contributi è lo sforzo di massimo rigore metodologico e l’onestà intellettuale. L’obiettivo è di farne uno strumento agile, ma “scientificamente” solido, essenziale ma non superficiale, ad uso di diplomatici, ricercatori, membri di organizzazioni non governative impegnate su questi temi, che permetta a tutti di muoversi con maggiore consapevolezza in un campo complesso quale quello della non proliferazione e del controllo degli armamenti nucleari. L’annuario, curato da Chiara Bonaiuti, vede il contributo di eminenti personalità, sia a livello italiano che internazionale, tra cui Hans Blix, Carlo Trezza, Luciano Bozzo, John Burroughs, Francesco Calogero, Paolo Cotta Ramusino, Angelo Baracca, Rebecca Johnson, Hans Kristensen, Pavel Podvig, Tariq Rauf, Bruno Tertrais, Carlo Schaerf, Jean Pascal Zanders, che ne fanno un volume unico nel suo genere.

Chiara Bonaiuti L’attuale decennio si è aperto con nuove speranze sul disarmo e la non proliferazione nucleare. Il nuovo presidente statunitense Obama ha posto il tema della non proliferazione, nella prospettiva di un mondo libero da armi nucleari, come un punto ricorrente nella sua agenda e nei suoi discorsi, tra cui spiccano quello di Praga dell’aprile 2009 e quello di fronte al Consiglio di Sicurezza del settembre 2009. La Russia ha dichiarato di poter tutelare la propria sicurezza senza armi nucleari e di essere pronta a procedere alla loro eliminazione. Il Segretario Generale delle Nazioni Unite ha presentato un piano sulla non proliferazione e disarmo nucleare, la Cina ha accolto positivamente i riferimenti ad una co-responsabilizzazione nei processi per il disarmo nucleare anche delle cosiddette potenze nucleari minori. Il Movimento dei Non Allineati ha chiesto l’inizio di un processo negoziale per un programma verso la completa eliminazione delle armi nucleari. Tra i princip... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
17.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Prezzo:
21,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore