Pagine: 212


Condividi pagina su:
 

Modelli sanitari a confronto

di M. Miccoli (Ed. 2009 Pagg. 212)  edito da Edizioni Plus - Universita' di Pisa

I progressi della ricerca biomedica e la diffusione del benessere in molti paesi europei hanno elevato le aspettative dei cittadini verso i servizi assistenziali pubblici. Al contempo l’incidenza della spesa sanitaria sul PIL delle economie occidentali è cresciuta sensibilmente e la necessità di contenere questo aumento è divenuta una priorità nelle agende politiche dei governi che si sono succeduti. Le linee politiche volte a ridurre i finanziamenti pubblici non sono tuttavia risultate sufficienti a perseguire gli improrogabili obiettivi di efficienza ed economicità. Si è infatti rivelato indispensabile un ripensamento dei sistemi di organizzazione e gestione dell’attività assistenziale. In tale contesto si sono affermate idee e strumenti manageriali tipici del settore privato che hanno contribuito in modo decisivo all’innovazione della governance sanitaria. Tali spinte alla modernizzazione hanno trovato corpo con forme e tempi differenti a seconda dei contesti culturali, istituzionali, economici e politici dei diversi paesi europei ed hanno in parte ridefinito i tratti principali dei tradizionali modelli assistenziali del “vecchio continente”. Questa monografia, attraverso un approccio interdisciplinare basato sulle scienze economiche, statistiche ed epidemiologiche, mette in luce quanto lo slancio innovativo a cui si è assistito negli ultimi anni abbia reso più tenue la linea di demarcazione che separa i ben noti assetti “bismarckiani, beveridgiani e mediterranei”. L’autore focalizza l’attenzione sul sistema sanitario britannico, francese ed italiano, ed evidenzia come, nonostante l’identificabilità con i suddetti modelli, siano intravedibili dinamiche evolutive convergenti che sembrano fondere elementi considerati un tempo inconciliabili. Naturalmente queste tendenze non sempre trovano piena realizzazione e sono spesso soggette a distorsioni derivanti dall’influenza di variabili ambientali di diversa natura. Il libro, oltre a fornire nuovi spunti sul dibattito relativo alle forme di convergenza tra sistemi sanitari, si prefigge di esplorare i percorsi intrapresi all’estero per far fronte a criticità e problemi che ancora affliggono il Sistema Sanitario Nazionale, senza tuttavia trascurare le potenzialità e le eccellenze presenti nel nostro paese.

L’analisi dei sistemi sanitari dei paesi europei, la loro evoluzione e il confronto tra i più rilevanti processi di trasformazione, rappresentano un importante elemento di supporto alle strategie elaborate da coloro che sono chiamati a contribuire all’innovazione della governance sanitaria. Questo filone di ricerca è finalizzato a rispondere al meglio alle sfide poste dai nuovi contesti epidemiologici, dal progresso tecnologico e dalle necessità dei cittadini. In questo libro gli studiosi e i professionisti del management sanitario e della sanità pubblica potranno approfondire le loro conoscenze sui sistemi di finanziamento, i modelli organizzativi e di erogazione delle cure più diffusi in Europa. Da una visione allargata sul panorama internazionale i decisori potranno avviare una riflessione più aperta e approfondita su tali tematiche. Il testo si propone di offrire una base metodologica per una migliore comprensione delle problematiche gestionali associate ai mutamenti epidemiolog... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
10.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Prezzo:
12,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore