ISBN: 978-88-6741-238-9
Pagine: 268


Condividi pagina su:
 

Talking along the Nile

di Marilina Betrò, Gianluca Miniaci  edito da Pisa University Press

The emergence of modern Egyptology is usually linked to the decipherment of hieroglyphs by Jean-François Champollion, an achievement romantically tied to September 27th, 1822. However, the brilliant intuition of the French scholar is not an isolated incident, but part of the cultural milieu of a century when intensely productive and occasionally polemic debates lit up the dawn of Egyptology. The aim of this volume is to take the reader back in space and time, along the banks of the Nile during the 19th century, to experience the conversations, discussions and debates that so animated the scientific community of the time: from the mysterious Girolamo Segato to the renowned figures of Champollion and Rosellini, from John Gardiner Wilkinson, Carlo Vidua, Eduard Rüppel and Bernardino Drovetti to Flinders Petrie and other notable scholars of the first years of the 20th century. Between the pages of this volume the reader will encounter not only the wealth of ideas, projects and proposals that proved fundamental to the birth of the modern discipline of Egyptology, but also unfinished works and those considered lost, as though he too was sitting beside those scholars, travellers and pioneers, talking with them… along the Nile.

di Vidua come “egittologo italiano” sembra un paradosso, perché quando si svolse il suo viaggio in Oriente nessuno prevedeva che i geroglifici sarebbero stati decifrati appena due anni dopo, e ancora più vaga era l’idea di un’Italia unita e il sentimento di italianità apertamente professato nasceva soprattutto da una pertinenza culturale. Per giunta senza Vidua forse il Museo Egizio non sarebbe mai sorto a Torino. Si tratta quindi di una figura nodale, certamente in modo inconsapevole, al centro di eventi non previsti, ai quali la sua partecipazione diede un senso. Anzitutto l’Egitto con le sue antichità costituì un’autentica quanto inattesa rivelazione nell’itinerario di viaggiatore infaticabile che fu il Vidua, il quale ne fece oggetto di uno studio serio e metodico, premessa di un’indagine scientifica di tutto rispetto se questi materiali fossero stati resi accessibili1. Inoltre, benché si trattasse di un facoltoso aristocratico piemontese, la sua sensibilità politic... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
14.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Prezzo:
18,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore