ISBN: 978-88-6741-102-3
Pagine: 196


Condividi pagina su:
 

Le carte storiche dei diritti

di A. Mariani Marini e U. Vicentini  edito da Pisa University Press

Il problema del riconoscimento dei diritti dell'uomo, come ha scritto Norberto Bobbio, è nato almeno all'inizio dell'età moderna, ma è solo dopo la fine della seconda guerra mondiale che ha assunto una dimensione internazionale. Una ricostruzione della storia dei diritti non può tuttavia prescindere dalla conoscenza dei documenti che hanno posto le basi del sistema attuale di protezione dei diritti e delle libertà fondamentali a partire da quella Magna Charta Libertatum emanata dal re inglese Giovanni Senzaterra nel 1215, dalla quale prende le mosse questo volume. Con il Codice dei diritti avevamo raccolto i principali testi internazionali recepiti dalla legge italiana, ma l'opera non si poteva considerare conclusa senza ripercorrere il sofferto cammino dei diritti nella storia dell'Occidente. Le convenzioni e le dichiarazioni qui pubblicate sono infatti la testimonianza di una lunga storia di morti, persecuzioni, umiliazioni, ma anche di esaltanti battaglie, di sconfitte e di vittorie che hanno costruito il futuro nel quale oggi viviamo più eguali e più liberi.

Alarico Mariani Marini Le ricerche con le quali si è tentato di individuare il momento in cui il pensiero dell’uomo ha riconosciuto nella dignità della persona il fondamento etico di una cultura dei diritti non hanno sinora approdato a chiare risposte. Dalle epoche antiche l’idea della persona umana ha subito profonde trasformazioni in relazione alle quali, con incertezze e contraddizioni, si sono formate convinzioni e formulati interrogativi sulla esistenza di diritti dell’uomo e sui limiti di essi rispetto agli altri e rispetto ai poteri dominanti nelle società. Si è trattato di un processo che soprattutto negli ultimi tre secoli, dalle prime espressioni apparse nel pensiero del Seicento e del Settecento, ha registrato un importante sviluppo sul terreno della morale e del diritto sino al riconoscimento di diritti naturali e di libertà fondamentali nelle costituzioni dei nuovi Stati sorti alla fine del XVIII secolo. Ma, come ha scritto Norberto Bobbio, se il problema del riconoscim... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
12.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
SSA Library
Prezzo:
14,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore