ISBN: 978-88-6741-112-2
Pagine: 260


Condividi pagina su:
 

Emergenza Nord Africa

di Fabio Bracci  edito da Pisa University Press

Come ha funzionato e funziona il modello toscano di accoglienza diffusa? In quale modo si sono organizzati gli attori che sono entrati a far parte del sistema di accoglienza, segnato fin dall’inizio da una considerevole quantità di fattori di differenziazione, legati ai contesti territoriali, alle tipologie di accoglienza, alle dimensioni delle strutture, alle prestazioni erogate, ai profili dell’utenza, alle interazioni locali? E soprattutto: è possibile trarre dall’esperienza compiuta riflessioni utili per il futuro? Il monitoraggio realizzato dall’Osservatorio Sociale Regionale sul funzionamento della cosiddetta Emergenza Nord Africa in Toscana si propone due obiettivi: da un lato, offrire un quadro conoscitivo il più accurato possibile del modello di accoglienza attuato; dall’altro, delineare ipotesi di trasformazione del sistema che tengano conto, nel quadro di una riflessione più generale sulle politiche migratorie e dell’asilo, della possibilità/necessità di sviluppare una rete in grado di anticipare nuove emergenze e di fare fronte ad eventuali nuove domande di accoglienza, scenari nient’affatto improbabili considerata l’attuale instabilità del quadrante Euro-Mediterraneo.

È passato oltre un anno e mezzo da quando la Regione Toscana ha cominciato ad attuare il modello di accoglienza diffusa. Il modello ha voluto dare una risposta innovativa al notevole incremento dei flussi di profughi provenienti dai Paesi del Nord Africa nei primi mesi del 2011. Non è esagerato affermare che l'impegno di enti locali, associazioni, cittadini ha rappresentato e rappresenta un'esperienza unica, che non ha precedenti né per estensione dell'ambito di riferimento (l'intera regione) né per numero di territori e di attori coinvolti. Grazie al lavoro svolto dall'Osservatorio Sociale Regionale è possibile disporre di una prima lettura di ciò che è avvenuto e delle concrete modalità di accoglienza dei migranti. Sviluppando una prassi di lavoro già consolidata, l'Osservatorio si è avvalso della collaborazione degli Osservatori sociali provinciali e del lavoro di un gruppo di ricerca interdisciplinare per monitorare il sistema regionale di accoglienza. La peculiarità di questo l... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
9.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Prezzo:
11,99
Vai alle pubblicazioni dell'editore