ISBN: 9788889840900
Pagine: 92


Condividi pagina su:
 

Una fraternità orante e profetica in un mondo che cambia

Rileggere la Regola del Carmelo oggi

di Bruno Secondin  edito da Graphe.it Edizioni

In occasione dei suoi venticinque anni professione religiosa (1982) p. Bruno Secondin aveva pubblicato un commento sulla Regola Carmelitana nel quale proponeva una “nuova interpretazione”, in prospettiva di “fraternità”. In questi anni ha pubblicato ancora altre proposte di commento (in francese, in spagnolo, in portoghese, in inglese, in tedesco e anche in italiano). Ora al compiersi dei cinquant'anni dalla sua prima professione religiosa ha voluto ritornare ancora sul tema con questo commento, che riprende molte delle nuove prospettive da lui introdotte, e che sono diventate anche patrimonio comune in tutta la famiglia carmelitana. Il libro si divide in 6 capitoli, attraverso i quali – in un linguaggio non complicato, ma dallo stile colloquiale – propone un’interpretazione “globale e unificatrice”, che renda ragione di ogni elemento del testo. Nel commento si trovano anche molti spunti di attualizzazione, in sintonia con la nostra sensibilità spirituale ed ecclesiale. La sapienza teologica e spirituale del p. Bruno Secondin, maturata in tanti anni di insegnamento alla PUG e mostrata in una trentina di libri pubblicati (di cui molti anche tradotti in altre lingue), garantisce la serietà del commento e la forza ispiratrice della sua rilettura della Regola Carmelitana.

E quando le vecchie parole sono morte, nuove melodie sgorgano dal cuore; dove i vecchi sentieri sono perduti, appare un nuovo paesaggio meraviglioso R. TAGORE, Gitanjali Non è il primo commento che scrivo sulla Regola del Carmelo, e potrebbe anche capitare che non sia l’ultimo. Perché ogni volta che si ritorna su questo testo, si scoprono prospettive nuove, si interpretano in modo nuovo vecchie convinzioni, si riesce a liberare, da dentro il testo, un logos sapienziale, che mentre è intrinseco al progetto contenuto nella Regola, è anche consanguineo alla stagione che uno vive. Il mio primo commento risale agli inizi degli anni ‘80, quando volli celebrare il 25° di professione religiosa elaborando un commento che fosse anche frutto del mio vissuto e arricchito con la scienza che nel frattempo, attraverso la cattedra all’Università Gregoriana, avevo acquisito. E fu un avvenimento, anzitutto per me: perché scopersi il filone d’oro della fraternità, quale nucleo vitale e centrale della ... continua

Sfoglialo OnLine

Web
Prezzo:
2.99 €


Leggilo sul tuo dispositivo mobile scaricando l'App gratuita

Library
Prezzo:
5,49
Vai alle pubblicazioni dell'editore